L’azienda

la nostra storia

 

 
La storia della nostra azienda coincide con il percorso formativo e professionale del suo titolare, Roberto Stevanato, e la sua passione per le tecnologie legate alla diffusione artificiale del suono.
Dopo la formazione in telecomunicazioni e alcuni anni di coinvolgenti esperienze in una cooperativa di servizi tecnici nel mondo degli eventi musicali e delle conferenze, nasce nel 1992 la Deltasound.
I primi anni sono dedicati essenzialmente al noleggio con assistenza di apparati audio e luci a cui si aggiungono molto presto anche le tecnologie video. Da queste prime esperienze e dall’analisi attenta delle esigenze dei committenti nascono i primi impianti gestiti parzialmente attraverso l’automazione.
In questi anni nasce il percorso progettuale per creare l’automazione delle tecnologie:

 - analisi condivisa delle principali esigenze del cliente;

- fornitura di tecnologie adeguate;

- utilizzo di sistemi di automazione all'interno del quale vengono riversate le esperienze maturate in campo dai tecnici per quel tipo di attività.

Inizialmente questi sistemi di automazione svolgono compiti semplici e ripetitivi che coprono le esigenze del committente nell'80% dei casi.

In questo modo il cliente ottimizza i costi di gestione e richiede l’aiuto dell’azienda esterna solo quando è veramente

Il servizio tecnico, quindi, risponde perfettamente alle esigenze del committente, minimizza i costi e gli impone meno responsabilità.

Questo modello innovativo nato negli anni '90 è alla base del lavoro che facciamo oggi:
analisi delle esigenze, trasposizione in ambiente tecnico, programmazione di tutti gli scenari che si possono verificare e avvio dell'impianto.

La differenza è che oggi questo modello è maturato a tal punto da essere applicabile in ogni campo in cui si richiedano risorse audio e video professionali.

Alcuni esempi sono sale corsi, attività di animazione, conferenze, percorsi museali, showroom, ...

In altre pagine di questo sito sono presenti vari esempi per ogni settore.
A ognuno trovare il suo!

Sviluppo dell'installazione

Capire cosa vuole il cliente


Comprendere le necessità del committente è fondamentale per dimensionare correttamente i sistemi tecnologici.


Tutto inizia dal confronto: una chiacchierata senza impegno consente di condividere le esperienze professionali come tecnici o come utenti finali e di chiarirsi le idee.


Dimensionare un sistema, quindi, vuol dire determinare come sarà usato giorno per giorno.

Realizzazione del Progetto


Tracciato il perimetro delle esigenze e dei costi sostenibili, si iniziano a dimensionare i vari componenti che costituiranno il sistema.


L’esperienza maturata in questi anni ci consente di individuare le tecnologie più adatte all’attività prevista in relazione ai costi, alle prestazioni e all’offerta del mercato.


L’ultima fase prevede la verifica dell'interoperabilità degli apparati.
È un’operazione che richiama il gioco dell'oca (per chi lo ricorda!): a volte si torna al punto di partenza e si ricomincia daccapo.

Realizzazione dell'installazione

Terminata la fase di progetto si passa alla realizzazione: si procede posando i cavi selezionati (i cablaggi per noi tecnici rappresentano le qualità nascoste dell’impianto) e installando i supporti per le tecnologie da fornire.

Dopo la fase di cantiere si installano gli apparati, si avvia il sistema e si eseguono i test di funzionamento della rete.

Successivamente si verifica il funzionamento tra i processori di controllo e gli apparati controllati (Monitor, Switch, schermi, luci, apparati audio, tapparelle, impianto di condizionamento, etc.)

Quando tutto il sistema è stabile si eseguono le tarature dei singoli apparati e si creano gli scenari di utilizzo.

Prima della consegna dell'impianto “chiavi in mano” al committente si eseguono i test di funzionamento ipotizzando tutti i possibili scenari. In questa fase si individuano le funzioni da mettere ancora a punto.

Dopo la consegna al cliente monitoriamo l'utilizzo del sistema almeno per il mese successivo poiché il committente, lavorando secondo schemi non prefissati, può far emergere ulteriori necessità.

Formazione del cliente sull'utilizzo quotidiano

È prevista un’attività di formazione al cliente riguardo le buone pratiche di utilizzo degli apparati quando avviene la consegna dell’impianto.

Poiché il sistema è diventato fruibile da figure non specializzate, ci poniamo il problema di trasmettere la sensibilità all'uso di apparati così costosi.

E' una formazione molto semplice e di solito richiede una o due ore: i contenuti spiegati sono simili alle FAQ presenti su internet, ovvero sono le risposte ai dubbi più frequenti.

 


Assistenza e manutenzione

Come spiegato nel punto Installazione, monitoriamo il sistema per almeno un mese confrontandoci con il committente sul grado di soddisfazione raggiunto.

In questa fase emergono stili di utilizzo nuovi che arricchiscono la nostra esperienza e ci permettono di configurare su misura le prestazioni del sistema.

In seguito restiamo comunque a disposizione del cliente per eventuali attività. Normalmente la manutenzione si riduce a pochi interventi: il ciclo di pulizia dei filtri aria presenti in alcuni apparati, il controllo delle connessioni delle tecnologie mobili (per esempio si controlla il grado di usura dei connettori HDMI dei portatili LapTop), etc.

Per le aziende che utilizzano quotidianamente i sistemi forniti e devono garantire continuità alle loro attività, proponiamo contratti di manutenzione e apparati di backup che possono sostituire quelli installati in caso di necessità.

 

Non vendiamo un marchio
Vendiamo la tecnologia più adatta alle vostre esigenze